Dopo le stories il vero punto di forza di Instagram è la rivoluzionaria app IGTV. Ma cos’è IGTV, come funziona e soprattutto perché IGTV è tanto amata dai content creator?

IGTV cosa significa

Facciamo un passo indietro e scopriamo la storia che ha portato alla nascita di questo strumento. Analizziamo i due social network per eccellenza: Instagram e Facebook. Partiamo dal fratello maggiore. Si dice che ormai Facebook sia un posto per “vecchi” e che lo scettro di social network dei Millennials sia ufficialmente passato ad Instagram. Sarà vero? Ricordiamo che la prima creatura di Zuckerberg ha mosso i suoi primi passi in Italia nel lontano 2008. Quindi basta fare due conti per capire che gli adolescenti di 11 anni fa oggi sono degli adulti, molti dei quali con famiglia e figli.

Instagram nasce ufficialmente il 6 Ottobre del 2010 ma è solo due anni dopo che entra a far parte della grande famiglia di Zuckerberg. Da lì è storia nota. Quasi 1 miliardo di utenti attivi in tutto il mondo nel 2019 e un profilo pubblicitario che fa gola a tanti marketers. L’utenza di Instagram è infatti tra le più equilibrate di tutti i social: 50% di uomini e 50% di donne concentrati nella fascia d’età compresa tra i 18 e i 34. Ma il vero punto di forza di Instagram è il suo appeal visivo: le immagini, i video, la fanno da padrona mentre il testo è mero accompagnamento e funziona soprattutto quando è in forma di hashtag, etichette che categorizzano il contenuto. Nel 2016 su Instagram approdano le stories: è la prima piccola rivoluzione. Nel Giugno 2018 nasce IGTV ed è boom di gradimento.

IGTV cos’è e come funziona

IGTV, l’ultimo arrivato in casa Instagram, è una piattaforma per video verticali in 9:16 a schermo intero. Vediamo nel dettaglio cos’è e come funziona IGTV. Cosa li differenzia dai video in feed e dalle stories? In primo luogo la durata. Si perché i video di IGTV possono avere una durata che va dai 15 secondi ai 10 minuti, in casi eccezionali anche 60 minuti se l’account è verificato o particolarmente grande e se i contenuti sono caricati da desktop. Come una vera TV ci sono dei canali. In questo caso il content creator è il canale stesso: ogni volta che seguiamo un account abbiamo accesso alla sua IGTV. In più nella sezione “esplora” possiamo cercare i contenuti video in base alle nostre preferenze e possiamo interagire con essi facendo swipe up o commentando in direct.

Perché IGTV?

Perché fare uso di IGTV? Semplice: lato creator si ha la possibilità di parlare ai propri follower mostrandosi realmente per come sono e, soprattutto, senza dover passare per Youtube; lato user perché si ha la possibilità di fruire di contenuti più approfonditi, senza dover uscire fuori dall’app. In più IGTV è mobile first, semplice ed intuitiva. Altro aspetto, non trascurabile, è la monetizzazione. I creator possono guadagnare e far crescere i propri follower con IGTV. Grazie ad IGTV Instagram sta diventando sempre più il luogo dello storytelling per eccellenza, dove le cose e le persone che amiamo ci parlano e si raccontano “senza filtri”. Ora che sai cos’è IGTV vorresti sfruttarne le potenzialità per raggiungere i tuoi obiettivi? Bene, raccontaci il tuo progetto, insieme possiamo trovare la strategia giusta.