Sappiamo già da tempo che tutte le novità del settore IT e, di conseguenza, anche del web marketing, viaggiano in un’unica direzione: l’integrazione dei sistemi di intelligenza artificiale in tutte le tecnologie e strategie di comunicazione. Questo perché l’AI ci permette di gestire la relazione con l’utente/consumatore in modo, appunto, sempre più intelligente, simulando artificialmente un comportamento “razionale”, umano. Primeggia tra tutti i sistemi di AI uno strumento che sta diventando sempre più prezioso per le aziende: il chatbot. Ma vediamo bene di cosa si tratta.

 

Chatbot cos’è e come funziona

 

Vediamo qualche esempio concreto. Avete presente quei messaggi di posta su Facebook in cui un brand/azienda/attività introducono una conversazione facendovi una serie di domande? O quelle nuvolette che si aprono una volta atterrati su un sito web quando l’assistente virtuale tal dei tali vi chiede come può esservi d’aiuto? Ecco, stiamo parlando proprio di quello. Un chatbot è per definizione un software progettato per simulare una conversazione con un essere umano all’interno di una chat, in poche parole un sistema che dialoga con te. Le tecnologie impiegate nella realizzazione di queste chat automatizzate cercano sempre più di “umanizzare” il bot e rendere la conversazione con l’utente quanto più fluida e reale è possibile. Piattaforme di messaggistica che attualmente ne fanno ampio uso sono Slack, Telegram e Facebook Messenger. Anche Google sta seguendo questa strada, sviluppando progetti che coniugano intelligenza artificiale e smartphone.

 

Come (e perché) usare un Chatbot

 

“Ok ma perché dovrei utilizzare un chatbot per la mia attività?”

 

Siamo certi tu te lo stia chiedendo. Bene, possiamo rispondere a questa domanda solo mostrandoti prima cosa sta accadendo mentre non utilizzi un chatbot sui tuoi canali social o sul tuo sito web. I vantaggi di utilizzare un chatbot a supporto di una strategia di web marketing  ti saranno poi chiari come il sole.

 

Ogni azienda/attività ha nel rapporto col cliente la chiave del suo successo. Questo perché vendere prodotti fantastici, a prezzi super o avere una brand image accattivante e dinamica non basta e non porta (da sola) risultati concreti se non curiamo aspetti come l‘assistenza pre e post vendita, la conoscenza specifica dei bisogni del cliente o se restiamo muti di fronte ad una lamentela o richiesta. Sappiamo però che la cura del cliente comporta un investimento cospicuo in termini di tempo e risorse. Quanti messaggi di posta su Facebook o Whatsapp Business non vengono mai letti? Quanti commenti ai post ignorati? Quante richieste di info sul sito web mai prese in considerazione? La risposta la conosci(amo) già. Davvero un peccato perché ogni utente ignorato è un potenziale cliente perso e non solo: il feedback che genererà (il banale passaparola) sarà negativo e ti farà perdere ancora altri clienti.

Ecco arrivati a noi: basta implementare un chatbot ai tuoi social o al tuo sito web e la gestione delle conversazioni con i clienti può essere organizzata e gestita in maniera ordinata ed efficiente. Puoi utilizzare il tuo chatbot in diversi modi e per varie esigenze:

 

  • Assistenza nel pre e post vendita
  • Guida all’acquisto
  • Brand Reputation
  • Generazione contatti
  • Analisi sulle abitudini d’acquisto
  • Intercettare i bisogni inespressi dei clienti

 

Basta stilare una lista di domande da fare all’utente e guidarli nella conversazione per ottenere le informazioni desiderate.

 

Ma vediamo nel dettaglio come creare un chatbot.

 

Come creare un chatbot Facebook

 

Perché spiegarti come creare un chatbot partendo proprio da Facebook? Semplice, perché li trovi 2,2 miliardi di utenti attivi al mese e 1,3 miliardi di utenti usano Messenger come chat. Immagina la scena: vedi qualcosa che ti piace, vai su Facebook e mandi un messaggio. La risposta è immediata ma soprattutto concreta e utile. Che ne pensi?

 

In più Facebook ti fornisce tutti gli strumenti utili a realizzare un chatbot semplice ed efficace, a pagamento o meno. Ti spieghiamo qui di seguito come creare un chatbot su Facebook sfruttando al massimo Messenger.

 

Il meccanismo alla base è semplice. L’utente si lascia guidare dalla conversazione che tu hai costruito basandoti su una semplice domanda: cosa vuoi ottenere dalla chat? Stabilito l’obiettivo dovrai creare una serie di messaggi di benvenuto e di domande che porteranno l’utente dove tu vuoi che vada. Infine puoi veicolare l’utente ad un link esterno del tuo sito web, a seconda che tu voglia fargli visitare le pagine prodotto o voglia farlo iscrivere ad una newsletter o richiedere un preventivo.

Puoi servirti di piattaforme esterne che ti semplificano il lavoro (ManyChat, Onsequel, Chatfuel, Botsify) o utilizzare il messaggio sponsorizzato di Facebook. Quest’ultimo è uno strumento semplice ed utile per impostare dei messaggi di posta automatizzati e personalizzati ed ottenere contatti, aumentare le vendite e rispondere alle domande dei tuoi clienti usando il Business Manager di Facebook. Basta accedere a Gestione Inserzioni e creare un ad scegliendo l’obiettivo Messaggi. Li poi bisogna impostare target, budget e durata e creare il testo del messaggio con le relative opzioni di risposta ed il gioco è fatto. Chiaramente se non hai dimestichezza col Business Manager di Facebook ti consigliamo di rivolgerti a professionisti del social media marketing per non disperdere inutilmente il tuo budget.

 

Vantaggi e svantaggi del Chatbot

 

Avere un chatbot serve davvero? Questa domanda la lasciamo aperta. I vantaggi di utilizzare un chatbot te li abbiamo spiegati nei precedenti paragrafi quanto agli svantaggi… stiamo parlando sempre di un sistema di automazione che per quanto intelligente ha dei limiti e non può cogliere certe sfumature dell’interazione umana. Quindi per noi, come sempre, la verità sta nel mezzo. Un chatbot è uno strumento potentissimo e molto utile se usato nell’ambito di una più ampia strategia social che prevede più step nel funnel di conversione. Ma se credi di poter delegare tutto il lavoro ad un bot beh… sei sulla strada sbagliata.

 

Utilizza un chatbot per la tua azienda

 

Se credi che questo strumento sia utile per gli obiettivi di crescita della tua azienda/brand/attività puoi contattarci e richiedere una consulenza ai nostri esperti di web marketing. Insieme troveremo la soluzione più adatta a te!