Il mondo della creatività nel web si affida molto alle tendenze del momento. Ma, ironia della sorte, la definizione di “buon design” non è cambiata nel tempo. Il motivo? Si basa su qualità che sono eterne. Ecco 5 principi fondamentali seguiti da Libellula nell’UX design:

1- Riduzione: il famoso “less is more”. Questo principio si può descrivere meglio con una citazione del famoso grafico Paul Rand “Il design è proporzioni e relazioni”. Sul suo biglietto da visita, Paul Rand usa solo 1 carattere, 1 colore e 1 peso. Un altro esempio è la pagina di Google Maps: basta pensare a com’era prima (piena di informazioni inutili) e com’è oggi (contiene solo un campo di ricerca e la mappa).

2- Struttura: dobbiamo pensare bene alla struttura dei nostri prodotti. Pensa al wireframe* di siti web super popolari come YouTube, Facebook, Instagram. Copri il logo e prova a chiedere a qualcuno “di chi si tratta?”. Li riconosceranno immediatamente perché sono tutti identificabili, possiedono una struttura intuitiva e riconoscibile.

3- Velocità: questo è già dimostrato dalla ricerca. Il tasso di abbandono dei siti web che richiedono più di 4 secondi per caricarsi è estremamente alto.

4- Economia: è un principio ricercato da ogni cliente e, quindi, adottato anche da loro. Prova a rifare un sito intero di struttura complessa usando solo 3 wireframe. Obiettivo principale: generare risparmi e velocità per il cliente e per gli utenti.

5-Integrazione: è necessario conoscere i materiali con cui lavori. Per questo principio non va trascurata l’importanza di avere qualche base di programmazione. Un design per essere completo, deve avere l’integrazione tra tutte le aree coinvolte.

——
Siamo la prima generazione di designer digitali. Abbiamo una grande responsabilità.
——

WIREFRAME sono illustrazioni organizzative schematiche dei contenuti presenti nel progetto che stiamo realizzando. La funzione principale dei wireframe è di comunicare l’idea del progetto, focalizzando l’attenzione sull’architettura piuttosto che il design. Rappresenta una base per il prototipo da sviluppare e rende bene l’idea della consistenza del progetto.