Digital Trends 2019

Digital Trends: Cosa Dobbiamo Aspettarci nel 2019

Il 2019 è appena iniziato ma il settore digital è già in pieno fermento.

Le novità in pentola sono tante: lato SEO, social e web quest'anno promette importanti passi in avanti e cambiamenti decisivi.

Tra i trends più caldi ci sono sicuramente l'implementazione dell'IA in svariati settori della comunicazione digitale e una spinta maggiore verso l'user experience, sempre più ottimizzata.

Ma vediamo nel dettaglio i principali trends digital del 2019.

SEO
Nel 2019 e negli anni a seguire, diventa cruciale la ricerca attraverso query vocali. Comode, intuitive, veloci. Ma per chi fa SEO questa svolta rappresenta una bella sfida. Innanzitutto il linguaggio si semplifica, diventa diretto. Largo a frasi brevi, lessico quotidiano, liste puntate. L'analisi delle keyword per andare incontro agli interessi e alle richieste del target diventa di centrale importanza più che mai. Bisogna intercettare il linguaggio degli utenti e replicarlo.

Visual Search
Molto più di Google Lens. Immagino consoci già quella funzione della ricerca Google che ti fa sostituire la query digitata a mano con un’immagine. Bene, siamo andati oltre.
Oggi è possibile scattare una foto ad un oggetto che vedi per strada e inviarla a Google, che la analizza e ti da un risultato di ricerca.

AI e BOT
L'intelligenza artificiale invaderà sempre più gli strumenti digitali che conosciamo. Un esempio immediato è l'uso massiccio dei BOT che sta dilagando ovunque e che risulta utilissimo soprattutto sui social network. Basti pensare alle chatbot, le conversazioni su Messenger gestite da un bot appunto, in alcuni casi così raffinate da simulare alla perfezione l'interazione umana, con una vasta gamma di risposte e articolazioni della conversazione. Anche i programmi di crescita follower su Instagram sono gestiti da sistemi automatizzati che permettono alle pagine di aumentare il numero dei propri follower andando a pescare quelli di profili simili. Ma c'è un ma. Gli algoritmi dei social stanno facendo la guerra ai bot a favore di più interazioni "umane". La tecnologia sta lavorando proprio in quella direzione, cercando di rendere le interazioni dei bot sempre più reali.

WhatsApp, arriva la password in chat
Per venire incontro alle sempre maggiori richieste di protezione della privacy degli utenti, WhatsApp sta lavorando ad un upgrade molto importante: protezione grazie all’arrivo di una password. Gli utenti potranno infatti proteggere le loro conversazioni attraverso una speciale password.

Reinforcement learning
Google sta testando un nuovo algoritmo già definito l'algoritmo del futuro. Si tratta di un sistema di apprendimento che riformula la query dell'utente, ponendo al motore di ricerca tante domande e scegliendo le risposte migliori tra una serie di risposte. Questo nuovo sistema metterà in discussione l'algoritmo di ranking, che in questo modo non sarà più il decisore di quali siti saranno tra i primi dieci.

Elvia Puglisi
Social&Digital Strategist